30.06.1944

Obbligo di prestare servizio per la «battaglia delle colture»

Durata : [05'54''] Commento : tedesco Produzione: Cinegiornale svizzero
 
-- Mediaspace --

Come i soldati inquadrati nei loro reggimenti anche una gran massa di civili marcia verso un unico obiettivo comune: le persone che non hanno un lavoro che le assorba al 100% o quelle che esercitano «professioni non essenziali» hanno l'obbligo di prestare servizio in quella che è stata chiamata la «battaglia delle colture».

Tra i doveri principali di questi uomini ci sono la creazione di nuovi campi destinati alle colture, lo sfruttamento delle torbiere, la manutenzione delle strade e la costruzione di nuove vie di comunicazione. Nel frattempo le donne si occupano delle case, dei cortili e della famiglia ed il loro lavoro è finalmente riconosciuto come un «servizio reso alla patria all'interno».

Questo documento ha potuto essere salvaguardato grazie al sostegno di Memoriav.